Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Il mio villaggio

Il mio villaggio

Altavilla mia,
borgo pittoresco,
nulla è grottesco,
nemmen fantasia.

Rudere castello,
vecchio vestigio,
è di prestigio
scavar quel ch'è bello.

Interesse antico
ce n'è dappertutto,
se in parte distrutto,
ha valor vi dico.

Case color bianco
attorno al suo clivo,
tra il verdastro ulivo
al vento non stanco.

Selciati con sassi,
stradette scoscese;
cammini il paese
a piccoli passi.

Si senton rumori
festosi e chiassanti,
e pure dei canti
che allietano i cuori.

Son bimbi giocondi
che giocano insieme,
nel cuore han la speme
dei giorni fecondi.

O borgo natio,
che cari ricordi!
Sian tutti concordi
come il mio desio.


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0443 seconds
Contenuto del div.