Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Calabria bella

Calabria bella

Terra tu sei di natural ricchezza
che, qual miraggio di fata Morgana,
attiri, colla pura tua bellezza,
chiunque vien da terra pur lontana.

Di bianche spiagge tutta intorno orlata,
che i figli tuoi giammai hanno inquinato,
d’ogni altra region tu sei invidiata
poiché a te sola Dio quei doni ha dato.

Son le tue valli e innumeri colline
di città sparse, borghi e casolari,
d’aranci folte, d’ulivi e susine,
di dolci fichi e d’uve sui filari.

Nel mezzo il grande acrocoro dei monti
offre un’incomparabile visione:
pinete, laghi, cristalline fonti
ancor più belle d’ogni descrizione.

Ivi a branchi le bianche pecorine
pascolano, e la bruna pastorella
le guarda e con sua voce chiara e fine
canta, armoniosa la “Calabrisella”.

Terra di braccia forti a lavorare,
di gente generosa e odorata,
ma povera, costretta ad emigrare,
lasciando te, Calabria sempre amata ...

Tu, Scilla, mitologica vedetta,
difendila dal turpe e dal manesco,
poiché fu mille volte benedetta
di Paola dal gran figlio San Francesco.


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0495 seconds
Contenuto del div.