Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Al Patriarca del BTG Mortai 81

Al "PATRIARCA" del BTG. MORTAI 81

A Samo s' aspettava un capitan
per comandare la "terza" compagnia,
e davo fedelmente la mia mano,
io ch'ero addetto alla fureria.
Ma ecco un giorno venne il Comandante,
che si chiamava Dante Gerevini,
facondo nel parlare ed elegante,
presto stimato dai suoi soldatini.
Venne senza frusta e presunzioni,
con amore e umiltà francescana;
riaccese l'ardire ai commilitoni
tenendo in alto la fede italiana.
Tanto s'addiceva al caratter mio,
che siam rimasti amici eternamente;
anche se Lui è il "Patriarca", e non io,
continuiamo ad amarrci cordialmente.
Poi, con Lui, tanti siamo ritornati;
-sconfitti, senza colpa – da quel lembo…
E dobbiamo chiamarci fortunati!
Perché è prezioso il suo e il nostro tempo.


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0549 seconds
Contenuto del div.