Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Ricordo del fronte albanese

Ricordo del fronte albanese

Non rivedrò mai più quell'alta vetta
del Messimerit, ove alla vedetta
eravamo noi fanti abbarbicati
in quell'inverno, quasi assiderati.
Su quella cima neve BIANCA stava,
parea la fede che non ci mancava.
Nella notte in cui nulla si vedeva
solo una zolla ROSSA risplendeva,
tinta dal sangue sparso dei caduti;
giovani e forti da lontan venuti
e alle contrade lor non più tornati,
sulla giogaia gelida immolati!
Strano, del muschio VERDE! una speranza. ..
Di già, il nemico cessa ogni baldanza...
Quei tre color sul fronte d'Albania
il simbol sono dell'Italia mia.


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0444 seconds
Contenuto del div.