Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Cosa dice l'elettorato

Cosa dice l'elettorato

Ad ogni vigilia elettorale:
"Il mio partito è quel che vale!!
C'è tanta gente, a dire il vero,
lotta e si duole proprio davvero.
Poi, quando tutto sembra finito,
pare che il diavolo ci metta il dito:
non ci son vinti, né vincitori,
tanti ce l'hanno con noi elettori.
Quando non si ha una maggioranza,
di far bene c'è poca speranza!
"Se il mio partito fosse votato,
tutto sarebbe certo cambiato!"
Invece oggi è peggio di prima,
solo chi ha il seggio gode la stima!
E si guadagna tanto denaro,
mentre per tutti c'è fiele amaro!
O Patria mia, resti senza polpa;
l'uno all'altro scarica la colpa!
Ma perbacco, come dobbiam fare,
se di tanti non ti puoi fidare?
Coloro eletti son certo italiani,
non sono russi, né americani;
son rappresentanti d'ogni classe
e accontentar potranno le masse
se essi avranno buona volontà,
è questo che vuol la società.
Ma vedo crisi e sempre discordia,
deh! all'alte sfere ci vuol concordia!
Eppure siamo tutti italiani,
vogliamoci bene, oggi e domani.
Vorrei più giustizia e disciplina,
ma tanti mi mettono in berlina!
Un rimedio bisogna trovare.
Eccolo qua! Non voglio errare:
dente con dente, amor con amore,
così l'Italia avrà il suo onore.


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0451 seconds
Contenuto del div.