Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Che situazione (1977)

Che situazione (1977)

Chiudon le fabbiche, manca il lavoro;
l'erario trovasi quasi senz'oro.
Dà pochi frutti la terra incolta,
Italia bella, che brutta svolta!

Furti e rapine, tanti altri guai,
poi malcostumi ci sono assai.
Strappan il bimbo, strappan la mamma
dal focolare, che brutto dramma!

L'ora è grave, bisogna adottare
provvedimenti per non affondare;
dobbiam far presto, in quattro e quattr'otto,
torniamo altrimenti al Quarantotto.

Un forte Governo eletto al potere
dovrà adottare pene severe.
Dobbiamo pensare pure al domani,
vogliam che giustizia tutto risani.


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0441 seconds
Contenuto del div.