Il sito fa uso di cookies tecnici, cioè di piccoli file di testo inviati alle apparecchiature connesse per ottimizzare la navigazione. Seguendo alcuni link verranno inviati anche cookies di terze parti, come Google+, Youtube ed altri. Se non volete utilizzare i cookies potete disabilitarli nel browser. Controllate l'informativa sui Cookie prima di proseguire. Cliccando su OK gli utenti acconsentono al ricorso dei cookies.

MENU
Home Gli scritti Notizie Guestbook Download Collegamenti Galleria

Il disarmo

Il disarmo

Poesia che risale agli anni '80, prima dell''89 di Gorbaciov

In saloni assai fastosi
gli statisti anche virtuosi,
qui riunitisi a parlare
del disarmo generale
dicon "Missili e razzi
sono ordigni sol da pazzi!

Poi, quel gas, assai letale,
fa perire ogni animale".

Quanto belle le parole,
ma la pace per la prole?
Ed a disputa finita
sembra l'intesa riuscita;
però quei disarmisti
hanno i volti molto tristi;
son rimaste le parole,
ma il disarmo non si vuole!
Non si vuole, questo mai:
chi ha oro ancor più assai!
Per cessare l'armamento,
l'egoismo andrebbe spento.
Quando questo accadrà?
E se invece aumenterà?
Sol speranza a noi ci resta,
l'armamento non s'arresta.
Ed allor perchè riunioni?
Ci fan viver d'illusioni?


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0454 seconds
Contenuto del div.